Eventi

Calendario Visti alla Giostra del Pitu 2015

Torna a Tonco, dopo 5 anni, la tanto attesa "Storica Giostra del Pitu"

La Festa del Pitu è un antico rito popolare propiziatorio contadino, che è riuscito a conservare intatti, nel corso dei secoli, tutti gli elementi originali della cerimonia. L'antico costume di cacciare le potenze del male e di scaricare addosso al capro espiatorio (il Pitu) tutti i mali che hanno afflitto il popolo durante l'anno trascorso, è il modo per consentire alla comunità di iniziare il nuovo ciclo sotto i migliori auspici. La purificazione trova attuazione attraverso il 'processo' e la 'condanna' del Pitu.

La parte centrale della manifestazione è preceduta da un corteo storico, che rievoca un personaggio molto importante della storia, che ha reso il nome di Tonco conosciuto nel mondo: Gerardo da Tonco, fondatore dell'Ordine di San Giovanni in Gerusalemme, divenuto poi Sovrano Ordine Militare di Malta.

E' importante ricordare che il Tacchino appeso sulla piazza non è quello portato in corteo che ritornerà a casa vivo e vegeto. Fino al 2009 è stata utilizzata una 'controfigura' acquistata in macelleria, dal 2015 verrà utilizzato un simulacro (fantoccio realizzato in tessuto).

 Fonte: www.piemonteinfesta.it

XXVII VIA CRUCIS ANTIGNANO 3 aprile 2015

Sono a disposizione dal 13 aprile 2015, i calendari editi da TSRedazione, intitolati "Visti alla Via Crucis".

Per la nostra redazione è diventato un appuntamento fisso e consigliamo a tutti colori che non l'hanno mai vista di non perdersi la prossima edizione.

 

I calendari sono in vendita presso il mini-market di Antignano oppure possono essere prenotati sul nostro sito nella sezione E-commerce.  

 

Per maggiori notizie sulla manifestazione vi consigliamo di visitare il sito ufficiale: www.viacrucis.it.

Troverete locandina ufficiale, comunicato stampa ed una fotogallery dei momenti salienti di questa XXVII edizione. 

 

 

96° POLENTONE DI BUBBIO - 12 aprile 2015 -

Il Polentone è basato su una leggenda che, per quanto improbabile, mette in evidenza il rapporto tra calderai e popolazione locale e la dura realtà di miseria della Langa contadina dei secoli passati.

POLENTONISSIMO DI MONASTERO BORMIDA

Nel nostro negozio on-line e presso l'edicola di Monastero Bormida troverete il calendario del famoso Polentone di Monastero Bormida. 

 

La sagra di Monastero Bormida è nota oltre ovviamente per il Polentone per la sua grandiosa “rassegna dei vecchi mestieri” e delle arti che si svolge su un lungo percorso per le vie dell’antico borgo.

La rievocazione delle tradizioni locali prosegue con la grandiosa rievocazione storica con ben 100 figuranti in tipico costume d’epoca e che ricorda quello che è il leitmotiv dell’intera rassegna dei cinque comuni partecipanti,l’atto di generosità del signorotto locale che, per sfamare un gruppo di calderai in cerca di lavoro, gli appalta la costruzione di un gigantesco paiolo di rame “ragalando” loro i sacchi di farina necessari per la cottura, nel medesimo, di un enorme polenta.

L’edizione del 2015 prevede un ampliamento della Mostra Mercato del prodotto tipico della Langa Astigiana con la partecipazione di nuove zone dell’Astigiano.

Molti gli altri intrattenimenti e punti d’interesse quali le mostre fotografiche e pittoriche sia nei suggestivi locali del Castello che all’esterno itineranti, l’esibizione dei gruppi folkloristici e degli sbandieratori del palio di Asti, l’esposizione di auto e macchine agricole, la rievocazione e riproposta dei vecchi giochi in uso in epoche passate,la presenza di antiche osterie dove trovare ristoro.

Momento più atteso ovviamente quello finale del ribaltamento e versamento del Polentonissimo con la successiva distribuzione insieme a frittata di cipolle e uova, e salsiccia.

fonte: sito Ca d' Becon di Cresta Rita Via Giarone, 11 - Bubbio - AT